Rapolano Rerme, Terme di San Giovanni, Terme Antica Querciaiola

di Vogliadiagriturismo.com - 30 ottobre 2012
foto articolo agriturismo

Rapolano Terme è un antico borgo immerso tra le campagne senesi famoso soprattutto per i suoi due stabilimenti termali: l'Antica Querciolaia e San Giovanni.

Le Terme di San Giovanni erano conosciute un tempo con il nome di Bagni Marii e si trovano in posizione isolata rispetto al centro storico di Rapolano, nel paesaggio tipico delle “Crete” senesi.

Questo centro termale vanta tradizioni storiche di grande importanza: recenti scavi vicino alle terme hanno portato alla luce insediamenti che risalgono al quarto ed al terzo secolo avanti Cristo. Le terme furono apprezzate anche nel Medioevo, soprattutto nel 1200, durante il governo della Repubblica Senese, ma vissero il loro massimo splendore nell'Ottocento, quando divennero sede di vari stabilimenti di cura attivi ancora oggi.

Alle terme si arriva percorrendo un viale alberato che attraversa tutto il parco termale ed è circondato dalla campagna tipica senese con i suoi campi coltivati ed i suoi oliveti.

Davanti allo stabilmento termale, in una grande campana di vetro, è possibile ammirare l'enorme getto della sorgente che alimenta la bellissima piscina termale con le sue acque sulfuree calde (38-39° C). Anche attraverso la cupola di vetro si riesce a sentire il suo odore caratteristico, perché quest'acqua è ricchissima di acido solfidrico, ma contiene anche acido carbonico e diversi sali: sodio, magnesio e sorpattutto calcio, che forma depositi ed incrostazioni travertinose.

Negli stabilimenti di Rapolano si possono fare bagni in vasca, fanghi, idromassaggi, inalazioni, areosol, nebulizzazioni ecc... per curare vari tipi di patologie: malattie artroreumatiche, affezzioni dell'apparato respiratorio, malattie della pelle dell'apparato uditivo, ma si praticano anche cure eudermiche ed estetiche come antistress, lifting viso, anticellulite, linfodrenaggi ecc...

Anche nei pressi delle Terme Antica Querciolaia, a circa un km a nord di Rapolano, vi sono resti molto antichi di un bagno etrusco-romano che testimoniano come già i nostri antenati, più di duemila anni fa, conoscessero la zona ed apprezzassero i benefici di queste acque curative.

Vicino ai ruderi storici sorge un nuovo e moderno stabilmento terapeutico dotato di una bellissima piscina termale scoperta; questo edificio ottocentesco, ottimamente ristrutturato, un tempo era conosciuto con il nome di Bagni Caldi e Temperati ed una lapide alla sua entrata ricorda che perfino Giuseppe Garibaldi nel 1877 è stato ospite di queste terme per curare, grazie a queste acque, le ferite riportate in Aspromone.

Nel retro dell'edificio sgorga la Sorgente dell'Antica Querciolaia con acque sulfureo-bicarbonatiche-calciche a una temperatura di circa 40° che possono raggiungere un getto così potente da arrivare a 5 m di altezza; questa sorgente è caratterizzata da un flusso intermittente: ogni 13 minuti circa si passa dal totale arresto alla fuoriscita di vero e proprio spettacolo naturale, unico in Italia nel suo genere.

Trascorri una vacanza a Rapolano Terme soggiornando in Agriturismo rilessando mente e corpo attraverso i benefici delle terme e gustando i prodotti tipici Toscani accompagnati da pregiati vini Senesi



Loading Caricamento ...