Un Cenone di Capodanno con ricette di pesce tipiche Toscane

di Vogliadiagriturismo.com - 15 dicembre 2012
foto articolo agriturismo

Prepariamo il Cenone di Capodanno a base di Pesce scegliendo fra le Ricette Toscane e Prodotti Tipici Toscani deliziando i palati di parenti e amici.

Pane non salato, ortaggi, erbe aromatiche e l'eccellente olio extra vergine di oliva locale sono i pilastri della cucina Toscana, vediamo come utilizzarli per creare un menu di capodanno a base di pesce.

Antipasti

Partiamo dagli antipasti dove troviamo varie ricette tipiche di tutte le zone di mare ed in particolare della costa Toscana

Primi

Il Cacciucco è una zuppa tradizionale della città di Livorno a base di molluschi, crostacei e pesce di mare. Anticamente era considerato un piatto povero, realizzato con pesce scadente e cucinato all’interno delle galere nel 1500, come molte pietanze tipiche della cucina toscana che uniscono il sapore all’umiltà e alla semplicità degli ingredienti.

Secondi

La parola zimino è tipicamente Toscana e si riferisce a piatti di pesce (baccalà, stoccafisso, totani, seppie, calamari tinche anguille etc.) cotti con verdure (bietole e/o spinaci) pomodoro ed odori.

Il termine ha origini incerte  ma si trova traccia di esso già dal 1300. La ricetta delle seppie in zimono proviene dal pisano e dalle coste limitrofe.

Dolci

La storia del tiramisù (zuppa del duca) colloca la sua nascita verso la fine del XVII secolo. 

Il dolce nacque a Siena quando il Granduca di Toscana, Cosimo III de' Medici decise di trasferisi per qualche giorno nella città.

I pasticcieri senesi decisero di realizzare, proprio in onore del granduca un dolce che rappresentasse quelle che erano le caratteristiche del nobile.

Doveva essere un dolce "importante" che contenesse al suo interno ingredienti semplici ma gustosi; era importante che fosse sfarzoso e goloso poiché il nobile amava molto le dolcezze.

Venne così realizzato l'attuale tiramisù che allora, in onore proprio del granduca fu chiamato "zuppa del duca".

Il nobile apprezzò notevolmente l'abilità dei pasticcieri senesi e il sapore delizioso del dolce e decise di portare così la ricetta a Firenze.

  • Zuppa del duca (tiramisu)
  • Torta di Cecco

Vini

  • Vernaccia di San Gimigliano : per accompagnare piatti di pesce
  • Spumante metodo classico Toscano es. Petit Fleuri : la versione abboccata, ottima per aperitivo gradito nel dessert, la versione secca molto gradita a pasto con pesce. 
Ti è venuta l'acquolina in bocca? Voglia di agriturismo in toscana?
Scegli fra una delle migliori Offerte per Capodanno in Toscana
...e Buon Anno da Vogliadiagriturismo.com!



Loading Caricamento ...